Protezione contro il freddo

Protezione contro il freddo

 

protezione antifreddo pittogrammaUNI EN 342:2004:
Indumenti di protezione - Completi e capi di abbigliamento per la protezione contro il freddo (temperatura <5°C).
Marcatura CE e DPI di seconda categoria

 

Molte professioni prevedono di lavorare in condizioni di freddo, che vanno da attività outdoor in climi freddi, al lavoro al coperto in freezer (conservazione degli alimenti). 

L'abbigliamento deve essere leggero in modo da non ostacolare chi lo indossa ma deve anche essere sufficientemente isolante, a temperature basse (-50 °C), per mantenere il corpo ad una temperatura confortevole, deve essere resistente al vento e dovrebbe anche avere un grado di permeabilità al vapore acqueo per evitare l'accumulo di umidità da sudore all'interno del capo. 

Tuta intera celle frigo antifreddoGiacca celle frigo antifreddoPantaloni celle frigo antifreddo

 

La prova principale EN 342 utilizza un manichino riscaldato per valutare un indumento completo o assemblato. Lo scopo di questo saggio è di determinare l'isolamento termico totale del capo. Il manichino viene prima vestito in biancheria intima (specificata nella norma), poi vestita con l'abito di prova. Durante la prova il manichino viene riscaldato. L'isolamento termico è determinato dalla potenza necessaria per mantenere la temperatura costante  delle varie sezioni della superficie del manichino (tronco, braccia, gambe). Il valore di totale isolamento termico viene utilizzato per classificare le prestazioni del capo. 

Testando l'indumento completo su un manichino, anche il design del capo protettivo è completamente preso in considerazione.

Durante il lavoro di sviluppo in fase di progettazione, il manichino dotato di termocamera  permette di  rilevare le aree locali di perdita di calore.

Si vede la diversa perdita di calore tra una buona e una cattiva progettazione.

Il colore rosso-arancio indica una importante perdita di calore, mentre le tonalità blu indicano le zone ben isola

Il valore del  totale isolamento termico è utilizzato per classificare le prestazioni del capo ed  anche per stimare la durata massima di usura sulla base del livello di attività di chi lo indossa, la temperatura dell'ambiente e il valore di isolamento dei vestiti.
 

  • a: (U) Isolamento risultante di base.  + Tipo di riferimento biancheria intima
  • b: (BU)  Conseguente isolamento termico
  • c: Permeabilità all'aria (3 livelli)
  • d: Penetrazione dell'acqua classe di resistenza (2 livelli)
  • X: Non testato
  • U: Tipo di riferimento biancheria intima usata sul manichino
  • B: Biancheria intima di riferimento per vestiti/tute/camicia con maniche lunghe ed ulteriore intimo termico, calza, maglia, guanti, passamontagna

 

Valutiamo altri criteri :

Classe di permeabilità all'aria (livello di impermeabilità del capo) e la Classe di resistenza evaporativa (il livello di traspirabilità del capo ): 
 

Prestazione Classe Requisiti
Classe di permeabilità all'aria (Ap) 1 100
2 5 < Ap ≤ 100
3 ≤ 5
Classe di permeabilità al vapore acqueo (Wp) 1 8000 ≤ Wp ≤ 1300
2 > 1300
Attività Resistenza
8h 1h
Molto leggera -2° -23°
Leggera -14° -45°
Moderata -41° -59°

 

 

 

 

Cast bolzonella s.r.l.
Via Inghilterra, 15/A
35010  Vigonza (PD)
Tel: +39-049.8640809
Fax: +39-049.7423121
info@castbolzonella.it

UFFICIO LOMBARDIA
Piazza Quattro Novembre, 4
2014  Milano
Tel: +39-02.87.169.330
lombardia@castbolzonella.it

UFFICIO PIEMONTE
Via Sandro Botticelli, 34 
10154  Torino
Tel: +39-011.19.11.6536
piemonte@castbolzonella.it

UFFICIO DI LUGANO
Via Besso, 68
6900 Lugano, Ticino (CH)
Tel: +41-091.228.01.71
lugano@castbolzonella.it

P.I. 05160150289

Questo sito utilizza i cookies (vedi Informativa privacy) e continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l’uso.OK
Cookie Policy